Sanità, 4 esempi di aziende promettenti scelte con l’approccio contrarian

Performance poco brillanti e consenso di mercato negativo hanno penalizzato i titoli della sanità: ma SYZ AM vede prospettive interessanti, grazie soprattutto all’invecchiamento della popolazione.

Ion Beam Applications, ConvaTec, Spire Healthcare plc, Vectura group: aziende del settore sanità poco note al grande pubblico, ma che hanno in comune due caratteristiche. La prima riguarda un andamento del titolo non esaltante nell’ultimo periodo. La seconda il fatto di essere considerate, dagli investitori che abbracciano la filosofia contrarian, aziende dai grandi margini di crescita.

SELEZIONE DEI TITOLI

Ne è convinta Claire Shaw, Europea Mid & Small Cap Equities Expert di SYZ Asset Management, che individua proprio nel settore della sanità alcuni titoli allettanti in un mercato azionario caratterizzato, generalmente, da valutazioni elevate. E se è vero, come sostiene anche Warren Buffett, che il prezzo delle azioni favorite dal consenso è sempre molto alto, torna ad essere dirimente la capacità di selezionare i titoli giusti.

INDIVIDUARE I MEGATREND

Per farlo, però, bisogna saper guardare oltre il breve termine per captare i prossimi megatrend. Uno di questi, come noto, è senza dubbio l’invecchiamento della popolazione nei paesi sviluppati. Ma non è l’unico – seppur importante – fattore a sostegno dei titoli della sanità, perché una popolazione più anziana ha certamente bisogno di più cure.

Absolute return, diversificare oltre la coppia azioni-obbligazioni

Absolute return, diversificare oltre la coppia azioni-obbligazioni

BREXIT E PERFORMANCE NEGATIVE

L’indice MSCI Europe Health Care, nel 2017, ha sottoperformato del 7,4% l’indice più importante del Vecchio Continente. “Numerosi investitori – spiega Shaw – preoccupati dai fondamentali deboli del settore e dalla fase di incertezza in arrivo continuano a tenersi alla larga dai titoli farmaceutici e della sanità europei”. Tra i problemi che hanno determinato le performance poco brillanti Shaw cita, per esempio, la Brexit (con la possibile uscita del Regno Unito dall’Agenzia europea per i medicinali, la cui sede ha già lasciato Londra) o ancora il possibile ingresso di Amazon nel settore, con conseguente crollo dei profitti.

APPROCCIO CONTRARIAN

Ma l’invecchiamento della popolazione è un fattore semplice quanto potente. E sufficiente a determinare un potenziale di crescita positivo per il settore. Inoltre, il sentiment negativo nei confronti dei titoli della sanità offre agli investitori contrarian – come SYZ AM – un’occasione di investimento quasi da manuale.

AZIENDE PRONTE AL RILANCIO/1

A sostegno di questa tesi Claire Shaw porta quattro esempi di aziende che non hanno brillato nel 2017, ma hanno le carte in regola per crescere. È il caso della Ion Beam Applications, leader nel settore della radioterapia protonica, che può contare su elevate barriere all’ingresso del mercato e bilanci solidi. Oppure ConvaTec, società che detiene una posizione quasi oligopolista nel mercato delle forniture per la stomia. Un intervento, questo,  sempre più diffuso tra gli anziani che soffrono di gravi problemi intestinali.

“Crescita, non è un rallentamento ma una stabilizzazione”

“Crescita, non è un rallentamento ma una stabilizzazione”

AZIENDE PRONTE AL RILANCIO/2

Spire Healthcare plc, invece, è un’azienda che possiede 39 ospedali e 12 cliniche nel Regno Unito. Una società, quindi, in grado di rispondere ai tagli che hanno colpito il sistema sanitario nazionale britannico. In un paese in cui nel 2050 gli over 65 saranno il 28% della popolazione, contro il 18% odierno. Infine Shaw porta come esempio di titolo sanitario interessante in ottica contrarian Vectura Group. Un’azienda dispone di un modello di business valido nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) che è la quarta causa di morte nel mondo.

**  Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge. Una parte di contenuti e dati gentilmente concessi da SYZ

Visivasnc / iStock / Getty Images Plus


FinanciaLounge
11 luglio 2018
Partner
Top