Stile Value

Lo stile di gestione dei responsabili degli investimenti dei fondi comuni e dei comparti di Sicav, alternativo al cosiddetto stile growth, è il cosiddetto stile value.
I gestori del portafoglio che adottano questo stile privilegiano i titoli azionari con carattere di investimento difensivo e con bassa volatilità.
Lo stile di gestione value è quello che punta su queste tipologie di titoli prediligendo in tal modo la solidità patrimoniale, la crescita lenta ma costante dei profitti aziendali, la distribuzione di dividendi elevati e, soprattutto, sostenibili nel tempo, e una variabilità delle loro quotazioni di Borsa tendenzialmente inferiore alla media degli indici di mercato.
In questo caso, il gestore, adotta uno stile che tende a non inseguire le mode o le tendenze momentanee di Borsa (rinunciando a rapidi ma anche potenzialmente effimeri guadagni) ma, al contrario, è orientato sui dati di bilancio (patrimonio netto, utili, dividendi, crescita del giro d’affari anno dopo anno, solidità del marchio aziendale ecc.).
Le aziende di tipo value appartengono, di norma, ai settori dell’energia, della pubblica utilità (acqua, elettricità, telefoni, gas), delle comunicazioni (autostrade, ferrovie), della farmaceutica, e alimentare.

FinanciaLounge
23 marzo 2015
Partner
Top