La telenovela

Il Bitcoin di nuovo in calo dopo l’ultimo tweet di Musk con il “cuore spezzato”

Ennesimo capitolo della storia d’amore tra il CEO di Tesla e la moneta digitale per eccellenza, che perde oltre il 6% a 36.700 dollari

di Matia Venini 4 Giugno 2021 - 11:06
La storia d’amore tra Elon Musk e i Bitcoin è ai titoli di coda? L’ultima puntata della telenovela preferita dagli investitori ha visto il “Tecnoking” di Tesla pubblicare un tweet con un meme rappresentante una coppia di fidanzati e un cuore spezzato. La regina delle criptovalute, sentitasi tradita dal miliardario, ha imboccato di nuovo la via del ribasso e perde oltre il 6% a 36.700 dollari.

IL CROLLO DOPO L’ASSESTAMENTO

Il calo arriva in un momento di assestamento per il Bitcoin, che nell’ultima settimana aveva trovato un po’ di stabilità dopo il crollo di maggio innescato, ancora una volta, da un tweet di Elon Musk. Il CEO di Tesla aveva deciso di non permettere più l’acquisto di macchine con la criptovaluta, voltandole le spalle dopo l’investimento di 1,5 miliardi di dollari fatto a febbraio.

LE ALTRE CRIPTO SEGUONO A RUOTA

Anche se il Bitcoin è ormai lontano dal record di 65mila dollari toccato a metà aprile, va ricordato che nell’ultimo anno ha guadagnato comunque il 280%, il 30% dall’inizio del 2021. In seguito alla corsa al ribasso della regina delle criptovalute, anche le altre hanno perso terreno. L’Ether cede l’8%, mentre il Dogecoin, la moneta digitale preferita di Musk, affonda e cala addirittura del 13%.
Trending