Stock option

La presidente di Tesla vende azioni per 22 milioni

Secondo un documento della Sec, Robyn Denholm ha venduto 31.250 azioni di Tesla mercoledì scorso. La presidente ha preso il ruolo di Elon Musk nel 2018

di Redazione 5 Agosto 2021 - 12:21
La presidente di Tesla, Robyn Denholm, ha alleggerito il suo portafoglio di investimento, vendendo oltre 22 milioni di dollari di azioni del produttore di auto elettriche, grazie alle stock option, secondo quanto riporta un documento depositato presso la Sec, l’organo di controllo della Borsa negli Stati Uniti.

31.250 AZIONI VENDUTE

Sono state vendute ben 31.250 azioni a prezzi medi ponderati che vanno da 703 dollari fino a 726 dollari, le transazioni sono state eseguite il 2 agosto. La Denholm è entrata a far parte del consiglio di amministrazione di Tesla nel 2014, per poi sostituire Elon Musk nel 2018, a seguito delle richieste arrivate proprio dalla Sec.

MUSK PRONTO A TORNARE AL VERTICE?

Nel 2018 la Sec ha richiesto a Musk di lasciare la guida di Tesla per almeno tre anni. L’accordo prevedeva che a sostituirlo doveva essere un presidente indipendente. Il periodo è quasi scaduto e, quindi, non è detto che Elon Musk non voglia tornare al vertice del Gruppo appena trascorsi i termini.

STOCK OPTION

Le operazioni di mercoledì scorso, mettono in evidenza come la presidente di Tesla abbia esercitato le opzioni per l’acquisto delle azioni, pagando i prezzi di esercizio richiesti, per poi successivamente venderle. Robyn Denholm vive in Australia, in passato ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato della società australiana di telecomunicazioni Telstra Corp.
Trending