Politica monetaria e mercati

BlackRock: Bce accomodante a lungo, azioni europee ancora più attraenti

Elga Bartsch, Head of Macro Research del BlackRock Investment Institute, sottolinea che la limatura degli acquisti del Pepp è solo operativa e ha migliorato di recente il giudizio sull’azionario europeo a sovrappeso

di Virgilio Chelli 12 Settembre 2021 - 8:00
BlackRock giudica il leggero rallentamento degli acquisti annunciato ieri dalla Bce nell’ambito del Pandemic Emergency Purchasing Programme come una decisione puramente ‘operativa’ che non modifica la linea estremamente accomodante della Banca centrale guidata da Christine Lagarde, destinata ad essere portata avanti anche dopo l’esaurimento del PEPP con un’intensificazione degli acquisti dell’Asset Purchase Programme in vigore già prima, e rende noto di aver recentemente migliorato il proprio giudizio sull’azionario europeo a ‘sovrappeso’, ritenendo che grazie ai forti utili societari sia ancora più attraente rispetto a inizio anno.

NESSUN TAPERING IN ARRIVO

In una dichiarazione, Elga Bartsch, Head of Macro Research del BlackRock Investment Institute, rileva che la Bce “sta rallentando il ritmo degli acquisti” del PEPP, ma aggiunge che “non si tratta di una decisione nel segno del tapering”, come ha stressato in occasione della conferenza stampa seguita al direttorio la presidente della Banca centrale Lagarde . Si tratta piuttosto, sottolinea l’esperta del BlackRock Investment Institute, di una “decisione operativa”, conseguente alle più favorevoli condizioni finanziarie che si riscontrano ora.

GLI ACQUISTI DI ASSET DESTINATI A DURARE

Gli acquisti di asset da parte della Bce “sembrano destinati a durare nel tempo”, afferma Bartsch, secondo cui la nuova cornice della politica monetaria spiana la strada a una politica monetaria “più accomodante per più a lungo” nell’Eurozona. Secondo l’esperta del BlackRock Investment Institute la priorità della Bce sarà di focalizzarsi sul rimbalzo dell’inflazione a medio termine, visto che le proiezioni rese note proprio ieri puntano a un livello ben inferiore al nuovo target del 2%, nella definizione rivista rispetto alla precedente di un livello vicino ma inferiore al 2%.

MIGLIORATO IL GIUDIZIO SULLE AZIONI EUROPEE

E anche quando il PEPP si esaurirà, prevede l’esperta del BlackRock Investment Institute, una accelerazione del programma APP, ancora attivo, potrà aiutare a spingere l’inflazione in rialzo, anche se potrebbe rendersi ancora necessario anche il supporto della politica fiscale. Bartsch rende noto che BlackRock di recente ha elevato il giudizio sull’azionario europeo a ‘sovrappeso’, sulla base della ripresa sempre più ampia con l’accelerazione delle vaccinazioni.

ANCORA PIÙ ATTRAENTI RISPETTO A INIZIO ANNO

Le valutazioni delle azioni, sottolinea in conclusione l’esperta del BlackRock Investment Institute, “restano attraenti rispetto ai livelli storici”, e grazie ai forti utili societari “appaiono ancora più attraenti di quanto non fossero all’inizio dell’anno.”
Trending