Sfida a Tesla

Auto elettriche di Rivian pronte per il Nasdaq

Inizia oggi il roadshow dell'azienda americana, partecipata da Ford e Amazon, che produce veicoli elettrici con l'obiettivo di sbarcare a Wall Street la prossima settimana e raggiungere 53 miliardi di valutazione

di Annalisa Lospinuso 2 Novembre 2021 - 11:23
financialounge - news
financialounge - news

Rivian Automotive, la società dei trasporti elettrici che vede tra i suoi azionisti Ford e Amazon, punta a Wall Street e a una valutazione complessiva di 53 miliardi di dollari. Produce camion, furgoni e suv elettrici e, se fosse confermato l’obiettivo della valutazione, si avvicinerebbe alla concorrente Honda Motor e si posizionerebbe sopra al valore della Ferrari. Ma c’è chi va oltre e ipotizza una capitalizzazione intorno agli 80 miliardi di dollari che spingerebbe Rivian nell’olimpo presieduto da Tesla.

VERSO IPO


Dall’Ipo prevede di raccogliere fino a 8,37 miliardi di dollari, arrivando a superare quella di giugno della cinese XPeng, finora la più grande di sempre per un produttore di veicoli elettrici. XPeng, infatti, ha raccolto circa 2 miliardi di dollari.

INIZIA IL ROADSHOW


Secondo quanto riportano i media americani, Rivian Automotive punta a vendere le proprie azioni a un valore tra 57 e 62 dollari ognuna, raccogliendo un totale tra gli 8,5 e i 9,6 miliardi di dollari. Oggi inizia il roadshow per arrivare, forse già alla prossima settimana, allo scambio sul Nasdaq Stock Market.

GLI INVESTITORI


Rivian è sempre stata molto apprezzata dagli investitori privati e, dal 2019, ha ricevuto fondi per circa 10,5 miliardi di dollari da Cox Enterprises, oltre a Ford e Amazon. Secondo indiscrezioni, un round di finanziamenti concluso a gennaio ha portato il valore della società a 27,6 miliardi. Amazon ha investito 1.345 miliardi di dollari in Rivian, secondo l'offerta pubblica iniziale del produttore di veicoli elettrici e ha, inoltre, recentemente acquistato titoli convertibili per un valore di 490 milioni di dollari che diventeranno azioni di classe A dopo l'Ipo, in base a determinate disposizioni sui prezzi. Il gigante dell’e-commerce ha tutto l’interesse nella buona riuscita dell’operazione e ha una grande influenza sulla società automotive.

TERZA GRANDE IPO IN 10 ANNI


Rivian sarebbe la terza più grande Ipo del decennio negli Usa. Solo altre tre società, come sottolinea Reuters, hanno raccolto più di 8 miliardi di dollari dal 2011, secondo i dati di Dealogic: Alibaba ha raccolto un record di 25 miliardi nel 2014, Meta Platforms ha raccolto 16 miliardi nel 2012, mentre Uber ha guadagnato 8,1 miliardi di dollari nel 2019.
Trending