Investimenti green

Raiffeisen Capital Management: fondi sempre più orientati su salute, benessere e sostenibilità

La società ha annunciato il rebranding di due dei suoi fondi azionari per allinearli agli obiettivi SDG dell’ONU e dare maggiore diversificazione ai clienti

di Annalisa Lospinuso 23 Novembre 2021 - 10:59
financialounge - news
financialounge - news

Raiffeisen Capital Management avvia la revisione di due dei suoi fondi azionari nell’ottica di enfatizzare gli obiettivi di investimento sostenibile e di allineare sempre di più la gamma prodotti agli SDG dell’ONU, dando vita a Raiffeisen azionario salute e benessere ESG e Raiffeisen azionario sostenibile USA.

AMPLIAMENTO DELL'OFFERTA


«Il rebranding di questi prodotti – ha commentato Donato Giannico, country head Italia di Raiffeisen Capital Management – rientra nel processo di ristrutturazione della nostra offerta, che punta a offrire ai clienti una gamma sempre più ampia e differenziata di soluzioni di investimento sostenibili che rispettano pienamente i criteri Esg e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Un impegno pluriennale riconosciuto dalla fiducia degli investitori verso il nostro approccio sostenibile rigoroso anche attraverso la raccolta registrata dal fondo Raiffeisen Bilanciato Sostenibile, il nostro storico fondo misto sostenibile, che nel mese di novembre ha superato un volume gestito pari a 5 miliardi di euro».

GESTIONE SOSTENIBILE


Fiore all'occhiello della società di gestione austriaca è il fondo Raiffeisen Bilanciato Sostenibile che contribuisce in modo significativo alla diffusione degli investimenti sostenibili in un'ampia gamma di settori. A questo si affiancano una serie di altri fondi con gli stessi obiettivi.

SALUTE E BENESSERE


Il fondo Raiffeisen azionario Healthcare diventa Raiffeisen azionario salute e benessere Esg. Si tratta di un fondo settoriale, lanciato nel 2001, che investiva in azioni di imprese attive nello sviluppo, nella produzione o nella vendita di prodotti o servizi collegati al settore sanitario, alla medicina, alla farmacia o alle biotecnologie. Dal15 novembre diventa un fondo tematico dedicato al raggiungimento dell’Obiettivo di Sviluppo sostenibile numero 3 (salute e benessere) che comprende anche l’alimentazione sana, l’acqua, l’igiene, gli articoli sportivi e i servizi fitness, nonché la tecnologia della sicurezza. Vengono esclusi i segmenti legati a sementi e prodotti alimentari geneticamente modificati, o che implicano lavoro minorile, condizioni di lavoro disumane, o la sperimentazione sugli animali.

AZIONARIO SOSTENIBILE USA


Raiffeisen azionario USA, lanciato nel 1999, era un fondo azionario che investiva principalmente in imprese con sede o attività principali nel nord America, integrando già in parte nel processo di investimento alcuni criteri Esg. Ora diventa Raiffeisen azionario sostenibile USA, investendo soltanto in titoli i cui rispettivi emittenti sono catalogati come sostenibili in conformità con i criteri ambientali, sociali e di governance. I temi sviluppati sono l’economia circolare, l’intelligenza artificiale, l’istruzione e la formazione, la salute, la sicurezza alimentare, la mobilità del futuro o la transizione energetica. In considerazione di questo obiettivo il team di gestione ha ceduto le posizioni su imprese energetiche convenzionali, banche di investimento USA e società come Apple e Amazon.

CRITERI DI ESCLUSIONE E KPI


Entrambi i fondi integrano il concetto di investimento sostenibile di Raiffeisen Capital Management che comprende criteri di esclusione, criteri negativi e criteri positivi, fattori chiave di performance (KPI), un’analisi basata sugli SDG (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile) e un ESG-Score sviluppato e calcolato internamente da Raiffeisen Capital Management. Importante anche l'attività di engagement, attraverso il dialogo con le aziende e il relativo esercizio del diritto di voto nelle assemblee degli azionisti.
Trending